L'ELEGANZA DI BOEMIA NELLA VALLE DEL NOCE...

 

 

SAPRI-TRÉCCHINA-SAPRI

Km 60 - 1 ora + soste

Percorso stradale :

Da Sapri dirigersi sulla S.S.n104 direzione POTENZA, bivio S.S.n.585 svoltare a destra direzione  Praia a Mare, quindi proseguire per qualche chilometro fino al bivio per Trécchina. 6 km. vi separano dal centro.

 

Particolarità:

La caratteristica  principale di questo paese della Lucania è l'eleganza.Visitare Piazza del Popolo con la Villa centrale ricca di essenze rare e maestose ed ammirare i fabbricati che vi prospettano,danno l'idea di una sapiente regia nella ricercatezza dell'eleganza.Ogni facciata ha una propria caratteristica ed un proprio carattere, tutte risalenti alla fine dell'ottocento ed inizio novecento.Tutto l'ambiente è equilibrato e delicato,i colori, le architetture ed ogni particolare.Qui il tempo sembra essersi fermato...ogni particolare è conservato e rispettato e la similitudine con le città dell'est europeo è sconcertante. Non è difficile immaginare di essere in uno storico quartiere di  Praga. Provare per credere...un ulteriore viaggio con la fantasia vi trasporterà in altri luoghi. Insomma una visita a Trécchina non vi lascerà indifferenti ma vi lascerà un ricordo indelebile.Il clima mite e temperato anche in estate fanno di Trécchina un luogo ideale per sfuggire alla canicola della vicina costa alla ricerca anche della buona tavola e degli antichi sapori della Lucania.

 

Breve storia :

Antica è la storia del centro di Trécchina. Il primo insediamento risale circa all'anno 500 d.c. ad opera di popolazioni di origine greca. L'antico insediamento era ubicato nei pressi della rocca dove sorge il castello e per motivi difensivi rimase per secoli racchiusa nell'antico borgo. Nel Medioevo fu feudo dei Sanseverino e progredì costantemente fino ad ingrandirsi verso valle. L'attuale zona pianeggiante su cui è sorta la Piazza del Popolo.

 

 

Da vedere :

Chiesa di S. Michele

Chiesa della Madonna del Rosario

Piazza del Popolo

Il Castello Ducale

Il Belvedere 

Santuario della Madonna del Soccorso

 

 

Si consiglia di :

Trascorrere l'intera giornata facendo delle piccole escursioni nei boschi di castagni nelle immediate vicinanze del centro abitato. Salendo al Santuario della Madonna del Soccorso si raggiungono i 1100 mt.s.l.m. e le vedute sulla costa sottostante sono da mozzafiato. Per gli amanti dei motori...impossibile non effettuare un giro di prova sulla pista di Karting. 

<indietro

testi e foto:  Angelo GENTILE © 2001 - 2004

Riproduzione vietata

Il Castello con l'antico Borgo

Piazzetta

Una delle eleganti facciate che prospettano su Piazza del Popolo

 

Una facciata bicolore in stile floreale

Un ingresso monumentale

La Villa di Piazza del Popolo 

 

Chiesa di San Michele e Villa

Antica Caffetteria dell'Angolo