IL PARCO DEL PINO LORICATO...

 

  SAPRI - PARCO DEL POLLINO - SAPRI

Km.160, 4 ore + soste

Percorso stradale:

Da Sapri dirigersi sulla S-Sn.104 in direzione Potenza.Bivio Superstrada Fondo Valle del Noce girare a sinistra fino all'innesto sull'Autostrada A1 SA - RC . direzione Reggio Calabria fino all'uscita Campotenese svoltare a destra direzione Rotonda per 4 km., in loc.Fortino svolta a destra direzione Rifugio De Gasperi fino al bellissimo altopiano detto "Piano Ruggio". Ritorno direzione Rotonda.S.S.n.19 Castelluccio Inf. ,Galdo, innesto SA-RC a Lauria Sud direzione SALERNO fino a Lagonegro Sud.Uscita svolta a destra per Lagonegro centro in direzione Sapri.

Da vedere:

Parco del Pollino:Panorami accattivanti dal punto di vista naturalistico (mt.1600 s.l.m.). Il Parco del Pollino (50mila ettari) di recente formazione prende il nome dall'omonimo Monte Pollino che assieme al Monte Sirino sono le uniche due vette del Sud d'Italia che superano i 2000 mt. Dal Rifugio De Gasperi partenze per escursioni a piedi verso la vetta e l'area del Pino Loricato,ma mai senza guida.Chiedere informazioni a S. Severino per le escursioni guidate.

Alle quote più alte è possibile ammirare gli esemplari di pino loricato,caratteristici per la loro corteccia simile ad una corazza "lorica". 

Rotonda:cittadina laboriosa e con un crescente interesse alle attività turistiche connesse alla presenza del vicino Parco del Pollino. Da visitare il Museo naturalistico con reperti fossili e ritrovamenti unici in Italia di Elefanti ed ippopotami dell'era glaciale. 0973.661660

Si consiglia di:

Portare con sé la macchina fotografica o la telecamera è d'obbligo per fissare gli spettacoli che solo la natura selvaggia sa offrire.

 

<indietro

testi e foto:  Angelo GENTILE © 2000 - 2004

Riproduzione vietata

Fiori del Parco del Pollino

Rotonda, Il Rifugio Fasanelli a 1313 s.l.m.

Panorama

fiori di Crocus

fiori di Primula vulgaris